martedì 13 giugno 2017

Unione Europea e il controllo comprato dopo la II Guerra Mondiale


Washingron Minaccia – Non tollererà la Creazione degli Stati Uniti d’Europa
29 Maggio 2017
dal Sito Web ElRobotPescador
traduzione di NicolettaMarino

Come abbiamo visto oggi in un articolo pubblicato su HispanTV, il possibile ambasciatore degli USA presso l'Unione Europea, Ted Malloch, ha dimostrato la ferma opposizione di Washington alla possibile creazione degli Stati Uniti d'Europa.


Il suo messaggio non può essere più significativo e chiaro…
In un discorso tenuto a Bruxelles, Malloch ha avvertito Francia e Germania che gli" Stati Uniti d'Europa" con un budget centralizzato, va contro gli interessi statunitensi e ha messo ben in chiaro che la Casa Bianca si difenderà ferocemente di fronte qualsiasi incremento di "protezionismo" in Europa.
Inoltre ha insistito sul fatto che questa iniziativa condurrà ad maggior un deterioramento dei legami con Washington di quella che definiva un'Europa divisa "dall'antiamericanismo", e ha approfittato del momento per scatenarsi contro il resto dei paesi europei, che ha bollato come "non graditi" dopo il massiccio appoggio degli USA nella ricostruzione del continente dopo la II Guerra Mondiale.


Nota:
sia ben chiaro che quella ricostruzione aveva vari obbiettivi:
  • Primo: indebitare l'Europa e trasformarla in una colonia anglo-americana
  • Secondo: creare mercati per i suoi prodotti o affari
  • Terzo: creare paesi sudditi dell'asse angloamericano in opposizione all'Unione Sovietica 

Quindi non lo fecero per salvare i poveri bambini affamati europei, come sempre volevano venderci…



Invece Malloch ha elogiato il regno Unito che sta lasciando il blocco comunitario con il processo conosciuto come Brexit.



Ha affermato che Londra ha avuto dei legami molto forti con Washington e che starebbe in prima fila per raggiungere un accordo commerciale con gli Stati Uniti.




Poi ha sottolineato che l'Unione Europea "è fallita" e che ha dovuto abbandonare i suoi sogni d'unione, in quanto secondo lui, il blocco è sempre più ristretto o vicino al collasso.
"Francamente, il fallimento dell'attuale progetto d'integrazione europea, credo che stia diventando sempre più evidente.



E' un qualcosa che Roosevelt o Churchill avrebbero già messo in dubbio visto che l'unione Europea è diventata, come direbbero alcuni, la più antidemocratica, piena di burocrazia e antiamericana nel modo più sfrontato."



"L'idea di un governo dell'euro centralizzato a Bruxelles non favorisce in alcun modo gli USA, sia economicamente che in politica estera. Tutto ciò danneggerebbe seriamente gli Stati Uniti."


E' curioso il fatto che Malloch critica il protezionismo d'Europa mentre l'Amministrazione del presidente USA, Donald Trump, usa questo strumento sia negli aspetti sociali sia commerciali.

Il tutto in altre parole ancora più comprensibili e alla mano, il messaggio di Malloch sarebbe:

"cazzoni Europei, sottomettetevi all'impero americano e all'asse angloamericana? Che c…vi credevate?

Cominciate a comprendere quindi chi c'è dietro alla Brexit, alle correnti antieuropeiste e all'auge dei movimenti di ultradestra euro scettici?

Ancora non lo vedete chiaramente?



Allora aprite le orecchie: 
il signor Malloch ha avuto l'immensa amabilità di renderlo in maniera molto esplicita.
Sono gli stessi che hanno promosso l'ascesa di Donald Trump e il suo ritorno all'antico imperialismo nordamericano fascistoide di sempre.





Evidentemente, le sue critiche all'Unione Europea hanno un fondamento:
Si tratta di un organismo corrotto, antidemocratico, burocratizzato fino alla nausea, che reprime le libertà e i diritti nazionali e individuali ed è a pieno servizio delle élite s finanziarie globaliste.



Un mostro che dovrebbe essere distrutto e polverizzato o come minimo riformato fino alle radici con un castigo esemplare per tutti quei burocrati criminali che lo dirigono che dovrebbero essere cancellati dalla faccia della Terra come monito per le generazioni future di governanti.



Che nessuno creda che:
coloro che si oppongono a quest'Unione Europea, l'asse angloamericano e i suoi scagnozzi dell'estrema destra (che hanno sempre servito l'imperialismo degli Stati Uniti come ci ricorda l'Operazione Gladio in Europa o il PianoCondor in America), appartengono comunque alla stessa banda repressiva contro le popolazioni e le persone e vogliono solo ritornare al predominio glorioso dell'asse anglosassone.

Molti di noi sono caduti nella trappola, quando affascinati ascoltavamo con piacere e ammirazione le diatribe antieuropeiste di quel pagliaccio di Nigel Farage al Parlamento Europeo.





Eravamo d'accordo con le sue ferree critiche, però adesso si vede più chiaramente ciò che c'era realmente dietro.


E ovviamente, la Russia, per le sue motivazioni. Condivide interessi momentanei con questa gente, almeno su questo fatto concreto. Alla Russia interessa un blocco europeo debole come sempre ha interessato anche il regno Unito.





Gli Stati Uniti hanno spinto al momento dato la creazione dell'Unione Europea (vedi Origini dell'Unione Europea - Un Piano Nascosto degli USA), pensando forse che si sarebbe trasformata in una colonia controllata dagli Stati Uniti.


Nel tempo però si è trasformata in un temibile competitore commerciale con un potere proprio…e l'asse angloamericano, l'asse anglosassone derivato dall'Impero Britannico, vuole il suo potere dominante e vuole tornare a controllare il terreno che comprò dopo la Seconda Guerra Mondiale.



Del resto è bene ricordare che il TTIP sembrava essere il colpo definitivo del dominio nordamericano sull'Unione Europea… però ricordatevi che prima dell'arrivo di Trump, si stavano già rompendo le negoziazioni con gli USA per le condizione di abusi che imponevano (guardate gli articoli già prodotti, non stiamo inventando nulla) per quanto adesso i propagandisti pagati vogliono far credere a tutti che sia stato Trump che non ha permesso il trattato.



Quindi, coloro che brindano allo scioglimento dell'Europa, dovrebbero sapere meglio chi in realtà stanno servendo.



Non servono la "sovranità nazionale", e nemmeno stupidità manipolatrici come:

"servono l'asse angloamericano."



Come abbiamo già denunciato in passato, c'è molta gente pagata per fare campagna per questi interessi e il mondo alternativo ne è un chiaro esponente.


Il mondo dei web alternativi è pieno di agenti pagati dall'asse anglo americano che si presentano come,

"combattenti contro la globalizzazione e il NuovoOrdine Mondiale".

Come abbiamo già detto, tutte le loro azioni sproporzionate e teorie per gli ingenui (Sorchas Faales, Benjamines Fulfords e chi li copia) hanno una radice anglosassone perché è a loro che servono dando quei messaggi.



Sfortunatamente ci sono molti poco cauti, contrari alle barbarie e agli abusi dell'Unione Europea e alla globalizzazione che credono che:

"i nemico del mio nemico è mio amico".

Non è, però, così:

sono tutti nostri nemici, i nemici delle "persone della strada", vostri e nostri, tutti coloro che non hanno accesso ai loro club privati, alle loro riunioni segrete, alle loro tessere da Vip per incontrarsi con delle escorts, organizzare orge o realizzare pratiche molto più oscure e inimmaginabili.

E non importa che siano i burocrati criminali e corrotti dell'Unione Europea, gli psicopatici imperialisti angloamericani , santo Putin benedetto e i suoi apostoli oligarchi o il partito (presunto) comunista cinese:

Tutti ci disprezzano e tutti son oi nostri nemici.

Nessun capo ci salverà, e nessuna istituzione… dovremo farlo noi stessi, noi dalla bse in giù, liberi dalle ideologie che ci dividono, però identificando con chiarezza coloro che i servitori di ogni interesse personale.



Se vogliamo veramente avere un futuro, non lasciamoci ingannare ancora di più…



Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page